La prima visita è un'analisi completa della vostra salute.

La chiropratica è una disciplina scientifica basata sul principio che una buona salute dipenda dal corretto funzionamento del sistema nervoso.

Tutte le cellule del nostro corpo operano grazie ad impulsi nervosi.

Quando in questi impulsi sopravviene uno squilibrio, i tessuti e gli organi non possono più operare adeguatamente e questo predispone l'organismo ad uno stato patologico.

Il ruolo del chiropratico è di trovare le interferenze, o le cause, e di risolvere i problemi osteo-articolari e biomeccanici legati alla colonna vertebrale o a qualsiasi articolazione del corpo.

La prima visita comporta la compilazione di un questionario sanitario, il colloquio, l’esame neuromuscoloscheletrico, la diagnosi e l’inizio del trattamento. Si osserva il paziente in piedi, da seduto, in posizione supina e in quella prona. L’escursione cervicale, quella dorsolombare, la deambulazione, l’eventuale postura antalgica, le articolazioni, i riflessi osteotendinei e la forza muscolare sono da attentamente valutare per formulare la diagnosi chiropratica e individuare il trattamento più idoneo.

Valutazione del SistemaNervoso:

AlineamentoposturaleEquilibrioRivelazione di Scogliosi
Gamma deiMovimentiSpinaliPropriaFunzioneMuscolareRiflessi de TendiniProfondi
Valutazionedei Nervi SpinaliSensorialiPalpazionedellaSpinaSublussazioni/DisfunzioniNeuro-Biomeccaniche

La palpazione della spina valuta la posizione di ogni singola vertebra correlata con quella sopra e quella sotto. La palpazione valuta anche la posizione vertebrale in posizione statica ed anche in movimento.

La palpazione valuta anche disfunzioni biomeccaniche chiamate “sublussazioni”. Questa valutazione coinvolge la posizione e l’integrita’ di ogni vertebra e come questa funziona.

Dottori di Chiropratica sono gli unici dottori al mondo qualificati per palpare la spina in modo da trovare, analizzare e correggere le sublussazioni vertebrali.

Durante la prima visita, il Chiropratico dopo un'attenta valutazione di tutto ciò che riguarda la salute del paziente, compresi eventuali esami radiografici, effettua un controllo della colonna vertebrale mediante una serie di test ortopedici e neurologici, al fine di localizzare la zona o le zone responsabili delle disfunzioni.

Al termine di questa analisi egli dà un'indicazione specifica al paziente circa il programma di cura da seguire.

In seguito il dottore eseguirà il primo trattamento chiropratico: la prima manipolazione vertebrale per rimuovere le sublussazioni.

Con precise e delicate correzioni manuali ha inizio l’aggiustamento del sistema neuromuscoloscheletrico

Quanto tempo ci vorrà

E' chiaramente difficile definire con precisione i tempi necessari alla guarigione; ogni paziente è diverso anche se i sintomi possono sembrare simili. I fattori che principalmente influiscono sui tempi di recupero sono la cronicità e la gravità del problema, la vostra età, la condizione fisica in generale, la condizione della vostra colonna vertebrale, lo stile di vita, l'accumulo di stress, l'alimentazione. Tutti i processi di guarigione naturale richiedono comunque tempo.